L'aerodinamica delle ruote in carbonio CORIMA

Noi di Corima diamo una grande importanza alle prestazioni aerodinamiche delle nostre ruote. Più di 20 anni fa abbiamo sviluppato una ruota a Disco composita ad alte prestazioni. Nel 1993, Chris BOARDMAN ha utilizzato attrezzatura, telaio e ruote di nostra produzione per battere il più simbolico dei record in termini tecnologici.

Da allora abbiamo realizzato innovazioni costanti per mantenere il nostro primato e ciò ha reso le serie di ruote Corima le più sofisticate al mondo dal punto di vista dell'aerodinamica, elemento così essenziale per le prestazioni di un ciclista.

I nostri esperti realizzano simulazioni al computer per testare e ridurre costantemente la resistenza. Queste ricerche contemplano l'ottimizzazione della pressione di attrito sulle varie superfici della ruota e dello pneumatico. Inoltre lavoriamo per migliorare la velocità del flusso dell'aria e i separatori del flusso dell'aria sulla ruota in modo da ottenere una ruota che necessiti del minimo di potenza possibile per spostarsi in avanti e girare.

Abbiamo progettato dozzine di prototipi ed elaborato ripetutamente riferimenti incrociati tra i risultati precisi ottenuti dai nostri vari modelli sui banchi di prova. Quando poi convalidiamo i nostri migliori progetti nella galleria del vento, sappiamo che le ore di esperienza accumulate e l'utilizzo delle tecnologie più sofisticate rendono le nostre ruote uniche al mondo.

Aerodinamica

Concept 2D

CORIMA Concept 2D

Le ricerche più recenti nel campo dell'aerodinamica eseguite nel nostro centro ricerche hanno condotto alla progettazione di un nuovo cerchio in carbonio che abbiamo ribattezzato Concept 2D. La sua nuova conformazione migliora il flusso dell'aria e aumenta la rigidità del cerchio per tubolare.

Il Concept 2D, che è stato usato per la prima volta sulla ruota in carbonio a 3 Razze, che si attesta come ruota più adatta per il triathlon e le prove a cronometro, ora viene utilizzato anche nelle ruote a Disco, VIVA "S", UP "S", AERO+, WINIUM+ e MCC.